WebTVSeguici

Audit e ricognizioni
sui fabbisogni delle imprese

L’azione del Polo Innovazione Tessile, in base a tutta le attività condotte sin dalla sua creazione e alla sua stessa mission, è fortemente customer oriented, nei confronti della trama più profonda del tessuto produttivo, ovvero le aziende del settore tessile. Accanto alle varie componenti del suo operato - networking, ricerca e innovazione, finanziamenti, formazione e partenariato internazionale - il Polo si caratterizza per la profonda attenzione ai fabbisogni delle imprese. Al contempo, nella piena consapevolezza del carattere delicato e riservato delle informazioni raccolte durante questa fase di audit, il Polo garantisce da sempre la massima discrezione e l’assenza di qualsiasi divulgazione non espressamente richiesta e concordata con le imprese.


Più nel dettaglio, l’approccio del Polo al problema della conoscenza delle imprese si articola su svariati livelli, con attenzione a ogni tipologia aziendale (micro, piccole, medie e grandi imprese):

  • approfondimento dei loro caratteri distintivi;
  • approfondimento dei modelli di business correlati;
  • approfondimento delle capacità e dei punti di forza, dei gap e delle carenze.

Grazie alla disamina di questi fattori si delinea il fabbisogno complessivo delle aziende, con un’attenzione costante sia alle necessità delineate dagli interlocutori, sia al loro prezioso feedback nei confronti dell’azione stessa del Polo. L’analisi è rivolta sia al tessile che al meccano-tessile e alla produzione di fibre e prodotti chimici correlati, comprendendo pertanto una vasta gamma di settori applicativi finali: dai più classici, quali abbigliamento, sport e trasporti, al medicale e al geotessile, fino all’arredamento. Si presta attenzione inoltre agli obiettivi di prodotto e di processo, nell’ottica di una mappatura accurata dei caratteri di competitività e debolezza delle aziende; tale mappatura comprende naturalmente gli aspetti tecnologici d’interesse del settore, oltre alle difficoltà che ne frenano crescita e innovazione.


Questa metodologia operativa, ormai consolidata e costantemente perfezionata, ha già dato luogo a un’indagine approfondita, basata su un questionario appositamente realizzato e riguardante il fabbisogno d’innovazione delle imprese tessili e meccano-tessili italiane. La medesima indagine viene costantemente ampliata in prima persona dal personale del Polo, mediante singole visite in azienda o durante i più importanti eventi del settore tessile, quali fiere e convegni.


Per partecipare allo studio e ottenere un’assistenza mirata sulle reali necessità delle imprese, è possibile partecipare a due importanti ricerche, contattando lo staff del Polo:

  • Questionario sui fabbisogni d’innovazione delle imprese

Un’indagine mirata all’identificazione dei Vostri fabbisogni in materia d’innovazione e ai possibili ostacoli all’innovazione;

  • Questionario sui fabbisogni di formazione delle imprese

Grazie all’esperienza e al know-how di Città Studi, è possibile realizzare progetti formativi “tailor-made” sulle imprese e sui loro fabbisogni operativi, in base alla sfida tecnologica in atto e alla necessità di nuove competenze pratiche, gestionali, manageriali.

Compila il nostro form e sarai ricontattato quanto prima


Polo Innovazione Tessile, al servizio della tua azienda

Associazione d’imprese, consorzi e organismi di ricerca di Biella che promuove, coopera e rende competitive le aziende aderenti,
favorendo lo scambio costante tra la domanda e l’offerta d’innovazione.