WebTVSeguici

Bando PRISM-E

Regione Piemonte, nuovo bando per ricerca e sviluppo da 58 milioni. Poco tempo per presentare la domanda

Nell’ambito delle attività di Pointex si prospettano nuova opportunità per le imprese già associate ai poli regionali o intenzionate ad associarsi.

E’ attivo già da ora, sino all’8 marzo 2019, un nuovo bando regionale dal nome “Prism-e”. Il bando è rivolto a tutte le piccole e medie imprese (e per le grandi, se collaborano con le PMI) per sviluppare gli investimenti in R&S negli ambiti coerenti con la strategia regionale di specializzazione (S3). Il bando regionale è finanziato con 58,5 milioni di cui 33,5 destinati a contributo a fondo perduto e 25 per finanziamenti agevolati. La dotazione finanziaria riservata alle imprese tessili/meccanotessili è 4.5 milioni. Gli obiettivi prioritari consistono nel promuovere la R&S delle PMI, nel trasferimento tecnologico da parte degli organismi di ricerca (da coinvolgere nei progetti quali fornitori di tecnologie e competenze) e nel favorire l’assunzione di giovani in apprendistato di alta formazione e ricerca (metà della dotazione finanziaria è infatti riservata a progetti che prevedano l’impegno ad assumere tali profili).

Gli ambiti di intervento sono stati condivisi con le agende strategiche di ricerca dei Poli di innovazione, che costituiscono uno dei componenti principali del Sistema Regionale dell’Innovazione.

Il polo di innovazione tessile, nel supportare le aziende per la presentazione della proposta, per la ricerca di partner e per tutte le interazioni con la Regione Piemonte, invita le aziende interessate a proporre la propria candidatura e di affrettarsi visti i termini ristretti.

Per maggiori informazioni