Po.in.tex - Polo di Innovazione Tessile, è un’associazione di imprese, con sede a Biella, che promuove la competitività industriale e l’innovazione.

WebTVSeguici

SMARTX

Accelerating Smart Textile Entrepreneurship by Innovative Cross-regional,
Cross-disciplinary and Cross-cultural Value Chains




INTRODUZIONE

Negli ultimi anni i tessili smart hanno iniziato ad uscire dalle fasi di ricerca e prototipazione e ad essere introdotti nei processi produttivi in diversi promettenti mercati finali, offrendo interessanti opportunità per affrontare le nuove sfide dei mercati.

Secondo diversi studi, il mercato degli “smart and weareable textiles” è destinato ad entrare in una fase di sviluppo esponenziale poiché gli “smart textiles” offrono possibilità di creare nuovi prodotti in molti settori e, ancor più, di rinvigorire le industrie del tessile-abbigliamento con nuovi modelli di business.

È giunto il momento di mettere in connessione le catene produttive di materiali, di componenti e di sistemi integrati, al fine di sviluppare opportunità interdisciplinari capaci di offrire nuove opportunità strategiche di mercato.

 

IL PROGETTO IN BREVE

SmartX Accelerator prevede di realizzare 40 Progetti “Apripista”, che sperimenteranno una o più fasi della nuova catena di valore interdisciplinare con un focus specifico sulle fasi produttive. I progetti finanziati saranno seguiti in tutte le fasi, dalla ideazione alla realizzazione, da esperti dei cluster formati sulla Metodologia di Coaching SmartX. L’attività del coach continuerà dopo la fine del progetto, concentrandosi sui diritti di brevetto e sulla strategia di mercato.

Il sistema SmartX mira così a diventare un “Business Angel” riconosciuto a livello europeo per le PMI e per le start-up desiderose di innovare nel mercato del tessile smart.

Le piccole e medie imprese operanti in Europa e in alcuni paesi associati potranno far domanda per richiedere finanziamenti attraverso bandi pubblici.

In aggiunta ai finanziamenti ai progetti innovativi ed al relativo servizio di supporto, SmartX svilupperà anche una piattaforma collaborativa on-line. Questa sarà di aiuto nella costruzione della catena di valore dei tessili smart attraverso alcuni strumenti interattivi e utilizzabili direttamente dalle aziende, e diventerà una community dove i membri potranno incontrarsi, comunicare e dare vita ad attività congiunte durante la realizzazione del progetto SmartX ed anche dopo.

OBIETTIVI

Orientare le PMI verso lo sviluppo innovativo di prodotti, processi e modelli di business nel settore dei tessili smart e definire nuove catene de valore integrate per lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di soluzioni tessili smart innovative, in 3 settori del mercato finale, attraverso:

-        Lo sviluppo di nuove catene di valore intersettoriali finalizzate ad un mercato emergente

-        Il miglioramento dell’utilizzo del potenziale dei cluster e l’unione di competenze differenti e di soluzioni innovative

-        L’implementazione di capacità e competenze, ed il miglioramento del potenziale di innovazione delle PMI per sviluppare e produrre beni e servizi competitivi a livello internazionale

-        Lo sviluppo e la replicabilità di un approccio sistemico dell’innovazione intersettoriale delle PMI dopo la fine del progetto

 

FOCUS DEL PROGETTO

1)  3 settori coinvolti:

-        Abbigliamento protettivo (professionale e ricreativo)

-        Applicazioni industriali

-        Salute e benessere

2)  40 progetti “Apripista” finanziati:

-        con TRL (livello di maturità tecnologica) da 6 a 8 (4 potrebbe essere preso in considerazione)

-        progetti di singole imprese o in associazione di PMI e start-up

-        da realizzare in Europa o in alcuni paesi associati

-        specificamente destinati a colmare lacune strategiche nell’emergente catena del valore intersettoriale dei tessili smart

-        attività progettuali da realizzarsi in 9-12 mesi

3)   3 bandi per la presentazione delle idee progettuali

4)   Finanziamento Massimo per progetto:

-        Fino a 60.000€ per impresa (PMI), con la possibilità di ricevere un voucher per ottenere servizi di supporto multidisciplinare (coaching) personalizzati, sia individuali che collettivi.

 

PARTNER DEL PROGETTO

8 cluster, 2 centri di ricerca e 3 enti di supporto all’innovazione da 7 paesi europei:

-        Plate-forme Technologique Européenne pour le Future du Textile et de l’Habillement - ETP (Belgio) – Coordinatore

-        Centre Scientifique & Technique de l’Industrie Textile Belge – CENTEXBEL (Belgio)

-        DSP VALLEY VZW – DSP (Fiandre, Belgio)

-        Centre d’Innovation des Technologies sans Contact – CITC-EURARFID (Francia)

-        Institut Français de la Mode (Francia)

-        Association UP-TEXEuramaterials (Francia)

-        Deutsche Institute fur Textil-und Faserforschung Denkendorf – DITF (Germania)

-        STEINBEIS Innovation – SIG (Germania)

-        Sourcebook (Germania)

-        Po.in.Tex (Italia)

-        Centro Tecnologico das Industrias Textil e do Vestuario de Portugal – CITEVE (Portogallo)

-        Confederación de la Industria Textil – TexFor (Spagna)

-        Smart Textiles Cluster at Hoegskolan I Borås (Svezia)

                                                                              

SOSTENITORI DEL PROGETTO

Il progetto SMARTX è supportato da 23 organizzazioni da tutta Europa (associazioni industriali, cluster, dipartimenti governativi, centri di innovazione).                                                                                                                                                     

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito http://www.smartx-europe.eu o contattarci direttamente all’indirizzo mail polo.tessile@cittastudi.org

 

     This project has received funding from the European Union’s Horizon 2020
               research and innovation programme under grant agreement No 8248

 

 

 

Scarica la scheda progetto

SMARTX

ALTRI PROGETTI

Aderisci al Polo Innovazione Tessile

Accedi al form di adesione

 

 

regione-piemonte
repubblica-italiana
europa
PROGETTO COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA, DAL MINISTERO DELL’ECONOMIA
E DELLE FINANZE E DALLA REGIONE PIEMONTE